Monitor Led, suggerimenti per salvaguardare la vista

luce blu dei monitor dannosa per la vista

Lo sai che i monitor LED (come quelli dei computer/notebook, Tv ma anche smartphone e tablet) emettono una gran quantità di raggi di luce blu e che questa luce alla lunga può causarti danni alla vista?

Non temere, ti diamo alcuni suggerimenti per salvaguardare la tua vista:

  1. Prediligi i monitor opachi. Quando acquisti un monitor/Tv prediligi i modelli con schermo opaco, lo schermo lucido sono più belli ed hanno colori più brillanti ma affaticano la vista molto di più.
  2. Scegli modelli con tecnologia antiriflesso. I riflessi non sono solo fastidiosi da vedere, rendono difficoltosa la lettura ed affaticano gli occhi.
  3. Cerca di posizionare il monitor controluce: In una stanza con una finestra fare in modo che la luce della finestra venga dalle spalle del monitor.
  4. Adattare la luminosità dello schermo alla luminosità dell’ambiente. In una stanza molto illuminata bisogna aumentare la luminosità dello schermo, in una stanza buia bisognerà diminuirla. Numerosi studi dimostrano anche che la troppa luminosità degli schermi è anche causa di insonnia. A tal proposito, esistono dei trucchi per gestire la luminosità in modo corretto senza fatica:
  • Scegli un monitor avanzato: Alcuni monitor hanno la possibilità di preimpostare diversi profili in modo da usare le impostazioni più adatte in pochi passaggi.
  • Utilizzare il software Flux: Si tratta di un programma che in base alla posizione geografica del computer e dell’ora regola automaticamente le impostazioni grafiche come luminosità, contrasto e temperatura colore.

Una buona regola è quella del 20:20, ovvero 20 minuti di lavoro e 20 secondi di pausa.

  1. Fai delle pause frequenti: è sbagliato stare ore a guardare il monitor o la tv senza fare delle pause per riposare gli occhi. Ovviamente durante la pausa non dovete stare a guardare il cellulare, vi basterà chiudere gli occhi o guardare fuori dalla finestra ad esempio.
  2. Attenzione alla distanza tra te ed il monitor: Per un monitor di 20/22 pollici la distanza di lavoro ideale è la lunghezza del vostro braccio steso. Con monitor più grandi potete allontanarvi u
  3. Evita gli sfondi con fotografie e grafiche complesse: L’ideale sarebbe usare uno sfondo a tinta unita evitando colori troppo accesi come il rosso, l’arancione, il giallo ed il verde.
  4. Usa delle lenti apposite: Ultimo ma non meno importante, si possono usare delle lenti per filtrare la luce azzurra emessa dagli schermi. In commercio ne esistono di diverse varietà e di tutti i prezzi.  Se porti già gli occhiali puoi chiedere al tuo ottico di fiducia delle lenti con uno specifico trattamento antiriflesso e con filtro per la luce azzurra. Se non porti occhiali puoi utilizzare quelli con vetro neutro ma con trattamento apposito per gli schermi che puoi trovare anche presso di noi, vienici a trovare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *